Torre Piccola di Falzarego - Via Diretta Ghedina
(fino alla sella che divide le due torri)

 
Zona montuosa Dolomiti - Gruppo di Fanis Località di partenza Passo Falzarego (BL)
Quota partenza 2054 Mt. Quota di arrivo 2390 Mt. (2416 Mt. vetta)
Dislivello totale

+130 Mt. per l'attacco
+206 Mt. la via (225 lo sviluppo)

Sentieri utilizzati n. 412
Ore di salita

20' per l'attacco
3 h. 30' la via

Ore di discesa 45'
Esposizione Sud-est Giudizio sull'ascensione Bella
Data di uscita 15/06/2008 Difficoltà IV, IV+
Sass Balòss presenti
Luca, Bertoldo.
Amici presenti

Christian M., Christian R., Giusy.

Condizioni climatiche, dei sentieri e della roccia

Inizialmente una bella giornata ma con i passare delle ore il tempo è peggiorato sino a nevicare. La roccia in via è ottima. Il sentiero di discesa necessita di qualche attenzione, specialmente se percorso con presenza di neve.

Eventuali pericoli

Soliti da arrampicata.

Presenza di acqua
Nessuna.
Punti di appoggio
Al parcheggio c' il rifugio Col Gallina e il bar-ristorante Strobel.
Materiale necessario oltre al tradizionale

Tradizionale da arrampicata. Portare friend e cordini per integrare le protezioni.

Caratteristiche dell'arrampicata

Descrizione generale
Consulta la relazione redatta in occasione dell'uscita del 07/11/2004 cliccando qui
.

Note

Via frequentabile anche fuori stagione per l'esposizione sempre al sole e il buon riparo dal vento.

Commenti vari

La salita è stata effettuata durante un'uscita del Corso di Alpinismo 2008 organizzato dalla Scuola Valle Seriana.

Pubblicazioni

Questa relazione è stata inserita nella guida ARRAMPICARE Dolomiti nord-orientali vol.1 edita da ViviDolomiti.
Clicca sull'immagine qui sotto per accedere alla pagina web ViviDolomiti edizioni - libri di montagna e acquistarne direttamente una copia.

   

Ingrandisci

Le Torri di Falzarego con i tracciati della vie Comici, Brandolin, Diretta Ghedina e Dibona.
Più a destra la Piramide Alpini con lo Spigolo Sud. Cerchiato in rosso il vecchio ospedale militare.