Mandrea - Via delle Fontane

 
Zona montuosa Prealpi Trentine - Valle del Sarca LocalitÓ di partenza LocalitÓ Laghel - Arco di Trento (TN)
Quota partenza 230 Mt. circa Quota di arrivo 520 Mt. circa
Dislivello totale +50 Mt. per l'attacco
+240 Mt. la via (300 lo sviluppo)
Sentieri utilizzati Non numerati
Ore di salita 15' per l'attacco
4 h. 30' la via
Ore di discesa 1 h.
Esposizione Sud-est Giudizio sull'ascensione Discreta
Data di uscita 25/03/2018 Difficoltà VI, A0
Sass Balòss presenti
Bertoldo.
Amici presenti
Alessandro.
Condizioni climatiche, dei sentieri e della roccia

Giornata soleggiata ma ventosa. I sentieri che si percorrono sono evidenti. La roccia è ottima nella prima parte della via. I camini sono molto levigati e l'uscita ha qualche tratto delicato.

Eventuali pericoli

Soliti da arrampicata in ambiente.

Presenza di acqua
No.
Punti di appoggio
Nessuno.
Materiale necessario oltre al tradizionale
Normale materiale per arrampicata su roccia. Eventualmente utili friends per integrare la seconda metÓ della via.
Caratteristiche dell'arrampicata

Descrizione generale
Mandrea è una parete molto lunga che si snoda alle spalle di Arco, in località Laghel, in grado di offrire una varietà di itinerari di salita incredibili sia dal punto di vista delle difficoltà che della chiodatura.
La via era già stata salita da Luca e Bertoldo il 27 agosto 2006.
La chiodatura risulta ad oggi:
1° tiro: 4 cordoni su sassi incastrati - sosta: pianta con cordini;
2° tiro: 1 spit, 9 chiodi (di cui 2 soste intermedie su 2 chiodi) - sosta: pianta con cordini;
3° tiro: numerosi chiodi a pressione, 4 chiodi, 2 massi incastrati con cordone - sosta: masso incastrato+1 chiodo+cordini;
4° tiro: 1 chiodo - sosta: 2 fix+catena;
5° tiro: 1 chiodo - sosta: 2 massi incastrati con cordoni;
6° tiro: 2 clessidre con cordoni, 8 chiodi - sosta: pianta con cordoni;
7° tiro: 1 chiodo - sosta: pianta con cordini;
8° tiro: 1 chiodo, 3 fix (in comune con la via
Le ali della libellula) - sosta: 1 fix+1 clessidra;

Commenti
E' possibile effettuare la salita durante quasi tutto l'anno per via della bassa quota e dell'esposizione.
Pubblicazioni

Questa relazione è stata inserita nella guida ARRAMPICARE Dolomiti sud-occidentali vol.1 edita da ViviDolomiti.
Clicca sull'immagine qui sotto per accedere alla pagina web ViviDolomiti edizioni - libri di montagna e acquistarne direttamente una copia.

   

Ingrandisci

Ingrandisci

Alessandro supera la placca del secondo tiro

La terza lunghezza

   
Ingrandisci Ingrandisci

Will entra nel camino del quinto tiro...

... seguito da Alessandro

   
Ingrandisci Ingrandisci
Due immagini della parete con i tracciati delle vie: Pilastro Gabrielli, Black Hole, Via delle Fontane e Le ali della libellula