Pietra di Bismantova/Pilastro Kreuz - Via Casolari

Zona montuosa Appennino Tosco-Emiliano - Gruppo Alpe di Succiso Localit di partenza Castelnovo Ne' Monti (RE)
Quota partenza 881 Mt. Quota di arrivo 1047 Mt.
Dislivello totale +66 Mt. circa per l'attacco
+100 Mt. la via (105 lo sviluppo)
Sentieri utilizzati n. 697, 697bis
Ore di salita 10' per l'attacco
3 h. 30' la via
Ore di discesa 20'
Esposizione Sud-est Giudizio sull'ascensione Ottima
Data di uscita 24/10/2013 Difficoltà

IV, A1, A2

Sass Balòss presenti
Bertoldo.
Amici presenti
Diego.
Condizioni climatiche, dei sentieri e della roccia

La giornata stata ottima. Il sentiero che conduce all'attacco è evidente, solo gli ultimi metri sono ostruiti dalla vegetazione. La roccia è buona lungo tutta la via.

Eventuali pericoli
Soliti da arrampicata in ambiente.
Presenza di acqua
Sul lato sinistro dell'Eremo c'è un rubinetto e poche decine di metri più a sinistra, all'inizio del sentiero n. 697, c'è una fontanella (al nostro passaggio però quasi senza acqua).
Punti di appoggio
Foresteria San Benedetto (poco prima di giungere al piazzale Dante), rifugio Della Pietra (lungo la strada che sale all'Eremo).
Materiale necessario oltre al tradizionale

Normale dotazione alpinistica. Indispensabili staffe e fifi.

Caratteristiche dell'arrampicata

Descrizione generale
Storico itinerario aperto l'8 marzo del 1975 da Giancarlo Zuffa e Maurizio Marsigliche che si snoda lungo la colata nera posta a sinistra del Pilastro Kreuz. L'esposizione mai eccessiva e la chiodatura buona e ravvicinata ne fanno un itinerario adatto a chi vuole avvicinarsi alla tecnica dell'artificiale.
Non si tratta di una via a goccia d'acqua ma la linea è ricercata in base alla qualità della roccia. Uno spostamento a sinistra caratterizza il secondo tiro e richiede una traversata in tensione o a pendolo.
La via, a lungo abbandonata, merita di essere riscoperta. Oggi alle soste sono presenti dei fix. L'arrampicata è vietata nei giorni festivi e prefestivi per il pericolo di caduta sassi sul piazzale dell'Eremo.
Attacco, descrizione della via
Da Castelnovo Ne' Monti seguire le indicazioni per la Pietra di Bismantova e parcheggiare nel piazzale Dante (fine della strada).
Dal parcheggio salire la scalinata e poi la strada asfaltata che conduce all'Eremo dal quale si prende a sinistra il sentiero n. 697. Abbandonare il sentiero non appena sulla destra si staccano delle tracce. Raggiunta la falesia delle Gare Vecchie spostarsi verso destra, oltrepassare l'attacco della via degli Svizzeri ed abbassarsi. Poco prima di raggiungere un'evidente fessura (attacco delle vie
Elena Eleonora e Pincelli/Corradini) salire lungo un canale ostruito (per fortuna solo inizialmente) da vegetazione. Raggiunta una cengetta spostarsi un paio di metri a destra per raggiungere l'attacco (2 fix).

1° tiro:
salire in verticale stando a sinistra della fessura sino a quando è possibile aggirare sulla destra uno spigolino. Alzarsi ancora pochi metri e sostare (2 fix+2 chiodi a pressione). 20 Mt., A1, circa 15 chiodi a pressione, 1 chiodo.

2° tiro:
alzarsi pochi metri e, dove la roccia diviene gialla, traversare verso sinistra. Proseguire ancora alcuni metri in verticale su bella placca grigia ed obliquare a sinistra sino alla sosta (1 fix+2 chiodi a pressione). 20 Mt., A1, A2, circa 15 chiodi a pressione.

3° tiro:
in verticale raggiungendo la colata nera in corrispondenza di un piccolo tetto. Oltrepassarlo e continuare sino a delle pianticelle di frassino oltre le quali si sosta (2 fix). 35 Mt, A1, circa 30 chiodi a pressione (senza contare quelli doppi).

4° tiro:
proseguire nel diedro a destra della sosta sino a quando diviene canale. Per facili rocce raggiungere la cima dove si sosta a sinistra (anellone cementato). 30 Mt., A1, IV, III, circa 15 chiodi a pressione, 1 chiodo.
Discesa
Dalla sommità è possibile scendere seguendo il comodo sentiero (n. 697bis e 697) che passa sul versante sud-ovest della Pietra.

Commenti vari
Contrariamente a quanto indicato nella Guida Monti d'Italia la chiodatura è in buone condizioni.
Altre ripetizioni
Luca e Luigi il 23 agosto 2015.
   

Ingrandisci

Ingrandisci

A qualche vecchio chiodo occorre dar fiducia

Traverso del secondo tiro

   

Ingrandisci

Ingrandisci

Terza lunghezza... solo apparentemente verticale

   

Ingrandisci

Il Pilastro Kreuz con i tracciati delle vie: Casolari, Elena Eleonora e Pincelli/Corradini

   

Il contenuto di questo sito (testo, elementi grafici, immagini, ecc.) così come il modo in cui i contenuti sono presentati e formati è di esclusiva proprietà del gruppo SassBalòss ed è protetto dalle leggi italiane ed internazionali in particolare da quelle in materie di copyright. E' consentita la consultazione. Sarà concessa la duplicazione, anche parziale, solo dopo esplicita richiesta; in tal caso dovrà essere espressamente indicata, sulle copie realizzate, la provenienza della fonte ossia il sito internet www.sassbaloss.com. Ogni utilizzazione diversa da quelle sopra previste quindi (indicativamente: la distribuzione a terzi e/o la pubblicazione a scopo di lucro, la modificazione, l'elaborazione in qualunque forma e modo) deve considerarsi abusiva e sarà perseguita a norma delle vigenti leggi.