Monte Gioco

 
Zona montuosa Alpi Orobie LocalitÓ di partenza Lepreno di Serina (BG)
Quota partenza 825 Mt. circa Quota di arrivo 1366 Mt.
Dislivello totale

+550 Mt. circa

Data di uscita 23/12/2012
Ore di salita 1 h. 30' Ore di discesa 1 h.
Sentieri utilizzati n. 598 Giudizio sull'escursione Sufficiente
Sass Balòss presenti Omar Difficoltà E
Condizioni climatiche e dei sentieri
Giornata di sole non troppo fredda per il periodo di dicembre. Neve dalla partenza fino ad un massimo di 20 Cm. in vetta ma di ottima consistenza. Sentieri ben segnalati dopo il paese, ma piuttosto confusi all'interno dei viottoli di Lepreno.
Eventuali pericoli
Nessuno.
Presenza di acqua
No.
Punti di appoggio

Nessuno.

Materiale necessario oltre al tradizionale
Nessuno.
Caratteristiche dell'escursione

Descrizione generale
Escursione breve e veloce, da farsi d'un fiato adatta a chiunque. L'ambiente non è sicuramente dei più affascinanti e a tratti piuttosto banale, ma il panorama dalla vetta e lungo la cresta finale è decisamente bello.
Descrizione percorso
Giunti alla frazione di Lepreno, nel comune di Serina, proseguite all'interno del paesello fino a che la strada inizia a scendere. Subito dopo l'inizio della discesa troverete una santella sulla destra e un bel parcheggio più avanti. Lasciate l'auto e tornate indietro di poche decine di metri fino ad una palina posta all'inizio di un viottolo ciottolato tra le case che vi segnala il sentiero 598. Salite tra le casette addossate e districatevi tra gradini e selciato fino ad uscire dal paese e trovarvi davanti ad un grande prato in leggera salita. Puntate ad una evidente macchia di grandi abeti rossi recintati. Raggiungetela e proseguite dritti salendo lungo il prato e costeggiando una serie di paletti di metallo che fanno da recinzione ad una baita. Superate la baita e incontratene una seconda sul cui muro troverete un bollo bianco e rosso. Poco dopo entrate in un boschetto, ignorate un sentiero che scende a sinistra e procedete con ripidi tornantini uscendo dal boschetto. La pendenza aumenta leggermente e al termine dei tornantini vi troverete ai piedi del fianco della montagna fatto da prati cosparsi di piccoli pini e arbusti. Risalite il fianco attraverso una lunga serie di ampi e meno ripidi tornanti che tagliano a zig-zag i prati. Scegliete il percorso che più vi aggrada, infatti numerose saranno le deviazioni, ma voi puntate sempre a salire verso la cresta sopra di voi. Qui giunti, una palina vi aspetta ad una sella per indicarvi la direzione a sinistra. Seguite fedelmente il filo di cresta che all'inizio sarà ripida. Giunti ad una prima sommità, perdete leggermente quota ed abbandonate per un poco la cresta, entrate in un folto boschetto di faggi e riprendete a salire molto ripidamente. Usciti dal boschetto, tornate in cresta e compite l'ultimo sforzo: in meno di 5 minuti arriverete alla cima del Monte Gioco.
Discesa
Percorrere a ritroso l'itinerario di salita.

Note
Dalla vetta è possibile scendere continuando lungo il sentiero 598 con direzione Spettino e compiere un lungo anello che riporta a Lepreno. Il tutto dura circa 4 ore dalla partenza. Il nome Monte Gioco, in origine Monte Zucco, è piuttosto recente ed è stato dato a questa montagna per distinguerla dall'altro Monte Zucco che domina San Pellegrino in Val Brembana.
   
Ingrandisci
Ingrandisci
Buio alla partenza da Lepreno
Profilo del monte Suchello all'alba
   
Ingrandisci
Ingrandisci
Il sentiero che sale per prati e pini
Panorama verso Dossena
   
Ingrandisci
Ingrandisci
Parte della cresta con Serina sul fondovalle
Omar alla croce
   
Il contenuto di questo sito (testo, elementi grafici, immagini, ecc.) così come il modo in cui i contenuti sono presentati e formati è di esclusiva proprietà del gruppo SassBalòss ed è protetto dalle leggi italiane ed internazionali in particolare da quelle in materie di copyright. E' consentita la consultazione. Sarà concessa la duplicazione, anche parziale, solo dopo esplicita richiesta; in tal caso dovrà essere espressamente indicata, sulle copie realizzate, la provenienza della fonte ossia il sito internet www.sassbaloss.com. Ogni utilizzazione diversa da quelle sopra previste quindi (indicativamente: la distribuzione a terzi e/o la pubblicazione a scopo di lucro, la modificazione, l'elaborazione in qualunque forma e modo) deve considerarsi abusiva e sarà perseguita a norma delle vigenti leggi.