Monte Ziolèra e Cima di Valsolaro

 
Zona montuosa Lagorai/Cima d'Asta Località di partenza Passo Manghen (BG)
Quota partenza 2047 Mt. Quota di arrivo 2478 Mt.
Dislivello totale +431 Mt. per il Monte Ziolèra
-248/+53 Mt. per la Cima di Valsolaro
Sentieri utilizzati n. 322
Ore di salita 1 h. per il Monte Ziolèra
20' per la Cima di Valsolaro
Ore di discesa 30'
Data di uscita 26/07/2020 Giudizio sull'escursione Sufficiente
Sass Balòss presenti Bertoldo Difficoltà E
Amici presenti

Diego e Sabrina.

Condizioni climatiche e dei sentieri

Giornata calda e soleggiata. I sentieri che si percorrono sono evidenti e ben segnalati.

Eventuali pericoli
Nessuno.
Presenza di acqua

No.

Punti di appoggio

Rifugio Passo Manghen.

Materiale necessario oltre al tradizionale
Nulla.
Caratteristiche dell'escursione

Descrizione generale
Il Monte Ziolèra è una montagna a marcata forma piramidale che sorge in corrispondenza del Passo Manghen e che si raggiunge con una veloce camminata. Al suo fianco si trova la Cima di Valsolaro. Data la vicinanza delle due vette è abitudine concatenarle.
Descrizione percorso
Da Telve o da Molina percorrere la strada statale 31 che conduce a Passo Manghen (TN). Qui è possibile lasciare l'auto.
Imboccare il sentiero n. 322 che tagliando dolcemente il fianco occidentale del Monte Ziolèra conduce alla forcella del Frate (2230 Mt.). Da qui salire verso sinistra la cresta Sud-Ovest lungo evidenti segni di passaggio sino ad arrivare in vetta.
Ridiscendere alla forcella e mediante un pendio di sassi e terriccio guadagnare la sommità della Cima di Valsolaro (2283 Mt.) dove sorge una rudimentale croce in legno.
Discesa
Ridiscendere facilmente alla forcella e percorrendo a ritroso il sentiero d'avvicinamento rientrare all'auto.

   

Ingrandisci

Ingrandisci

Passo Manghen visto dal sentiero 322

In direzione della Forcella del Frate

   

Ingrandisci

Ingrandisci

La vetta del Monte Ziolèra

Sabrina e Diego lungo la cresta Sud-Ovest
in direzione della Cima di Valsolaro

   

Ingrandisci

Cima di Valsolaro