Monte Washburn

 
Zona montuosa Rocky Mountains LocalitÓ di partenza Dunraven Pass (Yellowstone National Park - Wyoming)
Quota partenza 2700 Mt. (8859 ft) Quota di arrivo 3122 Mt. (10243 ft)
Dislivello totale +422 Mt. (1384 ft) Data di uscita 25/07/2019
Ore di salita 1 h. Ore di discesa 40'
Sentieri utilizzati Dunraven Pass Trailhead Giudizio sull'escursione Discreta
Sass Balòss presenti Bertoldo Difficoltà E
Amici presenti
Andrea.
Condizioni climatiche e dei sentieri

Giornata soleggiata ma con il cielo un po' velato. Per raggiungere la vetta del Monte Washburn si percorre un'ampia strada sterrata ora dismessa.

Eventuali pericoli
Nessuno.
Presenza di acqua
No.
Punti di appoggio
Torre di avvistamento incendi in vetta.
Materiale necessario oltre al tradizionale

Nulla.

Caratteristiche dell'arrampicata

Descrizione generale
Dalla guida "Stati Uniti - Parchi Nazionali" edita da Lonely Planet:
"Nel cuore selvaggio del Greater Yellowstone Ecosystem, a rubare la scena sono i geyser e le sorgenti d’acqua calda, ma a ogni svolta questa terra di fuoco e zolfo fuma, erutta e ribolle come una gigantesca pentola sul fuoco. Le strade del parco si snodano tra i geyser, attraversano prati e foreste, passano accanto a mandrie di bisonti e a campeggi dove il profumo degli aghi di pino si unisce a quello del fumo dei falò.
In questo territorio selvaggio vivono la più grande concentrazione di cervi del paese, le mandrie di bisonti più antiche e grandi del continente, oltre a lupi, grizzly, alci e antilocapre. Allo Yellowstone un’infinità di avventure attende gli sportivi che potranno esplorare il parco a piedi, in mountain bike, barca, kayak o con gli sci".
Si tratta di una semplice e veloce escursione che, mediante una strada sterrata, conduce in vetta al Monte Washburn.
Il monte ricorda Henry Washburn, governatore del Montana, che lo salì, nel 1870, con Langford e Doane. La vetta è la più alta dell'intero parco di Yellowstone e ospita
una torre di avvistamento di incendi, costruita negli anni '30 e tutt'oggi presidiata da ranger da giugno a ottobre. La struttura ha tre piani e offre una sala di osservazione pubblica con servizi igenici (privi d'acqua) che può fungere anche da punto di riparo in caso di temporali improvvisi. Nelle giornate serene, da qui, è possibile ammirare la quasi totalità del parco.
Ogni anno, oltre 10.000 persone percorrono questo sentiero ed è per questo che conviene partire abbastanza presto la mattina. In questo modo si può godere di un po' di tranquillità ed evitare di impazzire nella ricerca di un posto auto al Dunraven Pass.
Descrizione della salita
Parcheggiare l'auto al Dunraven Pass all'interno dello Yellowstone National Park.
A fianco del posteggio parte una stretta strada sterrata (costruita nel 1905 e ora dismessa -indicazioni) che con costanza guadagna dolcemente quota sino a raggiungere la vetta del Monte Washburn.
Il primo tratto corre all'interno di una foresta di abeti subalpini per poi proseguire lungo un'ampia e panoramica dorsale fino a un bivio.
Sulla destra termina il Mount Washburn Spur Trail (trekking decisamente più lungo e impegnativo, spesso percorso in bicicletta, che parte da Glacial Boulder, nei pressi di Canyon Village) mentre a sinistra la Chittender Road che ci permette di guadagnare in breve la vetta.

Discesa
Rientrare al parcheggio percorrendo a ritroso i sentieri di avvicinamento.

Commenti vari

Cercate di rientrare prima di mezzogiorno perchè nel pomeriggio, spesso, si formano dei temporali con fulmini e forte vento.
Note
Spesso la neve impedisce l'accesso al passo fino alla fine di giugno; nei mesi di luglio e agosto sono numerose le specie di fiori che si incontrano salendo.
   

Ingrandisci

Ingrandisci

La salita avviene percorrendo una strada dismessa

Salendo s'incontrano numerose tipologie di fiori

   

Ingrandisci

Ingrandisci

La prima parte della salita si svolge
in una foresta di abeti subalpini

Durante la salita si spazia su quasi tutto il parco

   

Ingrandisci

Ingrandisci

La vetta con la torretta

La dorsale dove corre il nostro sentiero

   

Ingrandisci

Ingrandisci

Ampia dorsale precede l'arrivo in vetta

Nel parco s'incontrano numerose vasche con colori bellissimi

   

Ingrandisci

Ingrandisci

Norris geyser basin

   

Ingrandisci

Ingrandisci

Le terrazze nei pressi di Mammoth Hot Springs

   

Ingrandisci

Ingrandisci

I temporali sono frequenti durante il pomeriggio a Yellowstone e creano contrasti bellissimi.
Qui sempre nei pressi di Mammoth Hot Springrs

   

Ingrandisci

Ingrandisci

Alce

Yellowstone River

   

Ingrandisci

Ingrandisci

Lower Falls nei pressi di Canyon Village

Un cervo

   

Ingrandisci

Lower Geyser Basin

Grand Prismatic Spring