Rifugio Alpe Corte - Passo del Re - Rifugio Sempreneve

 
Zona montuosa Alpi Orobie - Sottogruppo dell'Arera Località di partenza Fraz. Valcanale - Ardesio (BG)
Quota partenza 987 Mt. Quota di arrivo 2000 Mt. circa
Dislivello totale +1100 Mt. compresi i saliscendi Data di uscita 19/05/2002
Ore di salita 3 h. 30' Ore di discesa 1 h.
Sentieri utilizzati n. 220, 218, 266, 243 Giudizio sull'escursione Bella
Sass Balòss presenti Omar, Luca, Bertoldo Difficoltà EE
Condizioni climatiche e dei sentieri

Tempo incerto già al parcheggio. Durante la camminata è arrivata l'acqua con una breve grandinata nei pressi del Passo del Re. I sentieri sono evidenti e ben segnalati.

Eventuali pericoli
Nessuno.
Presenza di acqua
Si trova acqua lungo tutto il percorso tranne nel tratto di ghiaione che precede il Passo del Re.
Punti di appoggio

Rifugio Alpe Corte Bassa ed eventualmente il rifugio Santamaria in Leten.

Materiale necessario oltre al tradizionale
Nessuno.
Caratteristiche dell'escursione

Descrizione Generale
Classico anello in una zona molto affascinante e altrettanto frequentata della Valle Seriana. Il percorso è anche segnalato al posteggio di Valcanale. Bellissimi e ampissimi i panorami.
Descrizione Percorso
Da Bergamo percorrere la Val Seriana fino al paese Valcanale. Seguire la strada fino al suo termine dove c'è anche un ampio posteggio.
Imboccare il sentiero n. 220 (Sentiero delle Orobie) che in circa 30' conduce al rifugio Alpe Corte Bassa (1410 Mt.). Poco oltre il rifugio sulla sinistra si stacca il sentiero n. 218 che conduce al Passo del Branchino. Imboccarlo fino a giungere poco sotto la Baita di Neel (1613 Mt.) dove si stacca il sentiero n. 266 (palina C.A.I. in loco).
Percorrere questo sentiero passando sotto la parete della Corna Piana fino ad incontrare la Baita di Piazza Bassa. Qui sulla destra si staccano delle tracce che, dopo aver attraversato un torrente, si agganciano al sentiero n. 243 che risale un ghiaione e conduce al Passo del Re.
Discesa
Dal passo scendere seguendo il sentiero n. 243 senza mai abbandonarlo. Questo sentiero in breve conduce all'albergo abbandonato Sempreneve. Da qui, in circa 30' di cammino su strada chiusa al traffico, si raggiunge il posteggio di Valcanale.

Note
Sia l'albergo Sempreneve che gli impianti da sci adiacenti da anni ormai sono in uno stato di totale abbandono.
Secondo informazioni in nostro possesso, sembrava che nel 2004 la Diocesi di Milano, proprietaria dell'immobile, avesse intenzione di ristrutturarlo ed adattarlo a casa vacanze. Ciò non è mai avvenuto e tutto è ancora abbandonato.
Commenti vari

Dal passo è possibile proseguire per cresta e raggiungere la Cima del Fop (alla quale abbiamo rinunciato per la grandinata e temporale improvvisi), la Cima Valmora, la Cima di Leten oppure scendere verso la Valle Nossana e raggiungere il rifugio Santa Maria in Leten.

   

Ingrandisci

Pausa pranzo poco dopo la Corna Piana

Inizia a piovere...

   

Ingrandisci

Ingrandisci

Salendo al Passo del Re

Luca al Passo del Re, alle spalle la Cima Valmora

   
Scendendo dal canalone

Riparo offerto da una malga

   
Il contenuto di questo sito (testo, elementi grafici, immagini, ecc.) così come il modo in cui i contenuti sono presentati e formati è di esclusiva proprietà del gruppo SassBalòss ed è protetto dalle leggi italiane ed internazionali in particolare da quelle in materie di copyright. E' consentita la consultazione. Sarà concessa la duplicazione, anche parziale, solo dopo esplicita richiesta; in tal caso dovrà essere espressamente indicata, sulle copie realizzate, la provenienza della fonte ossia il sito internet www.sassbaloss.com. Ogni utilizzazione diversa da quelle sopra previste quindi (indicativamente: la distribuzione a terzi e/o la pubblicazione a scopo di lucro, la modificazione, l'elaborazione in qualunque forma e modo) deve considerarsi abusiva e sarà perseguita a norma delle vigenti leggi.