Mount Kenya - Old Moses Camp

Zona montuosa Altopiano centrale del Kenya Località di partenza Nanyuki (Kenya)
Quota partenza 2650 Mt. (Sirimon Gate) Quota di arrivo 3350 Mt.
Dislivello totale +700 Mt. Data di uscita 27/12/2009
Ore di salita 3 h. 30' Ore di discesa 2 h. 30'
Sentieri utilizzati Non numerati Giudizio sull'escursione Ottima
Sass Balòss presenti Luca, Bertoldo Difficoltà E
Amici presenti
I nostri portatori: Michael, Ghillion, Paul, Patrick, Joseph.
Condizioni climatiche e dei sentieri

Nonostante abbiamo affrontato la salita nel periodo secco abbiamo trovato un tempo infame. Tutti i giorni ha sempre piovuto, a volte con violenti temporali.

Eventuali pericoli
Nessuno.
Presenza di acqua

Si trova acqua alla Sirimon Gate ed all'Old Moses Camp. Tuttavia è buona cosa bollirla prima di berla.

Punti di appoggio

Il punto di appoggio principale è il villaggio di Nanyuki. Qui c'è praticamente tutto, dai negozi ai medici ed un piccolo ospedale, nonché numerose guide che tenteranno di proporvi trekking e portatori. Alla Sirimon Gate (porta d'ingresso al parco nazionale del Monte Kenya) si trovano diverse abitazioni dei guardiaparchi. Infine all'Old Moses Camp c'è un custode.

Materiale necessario oltre al tradizionale

Oltre agli indumenti per un trekking leggero sono necessari i ricambi perché la salita fa parte di un trekking di più giorni. In questo ambiente bisogna sempre essere preparati ad un eventuale cambio climatico, quindi mettere nello zaino i pantaloncini e la maglietta ma anche la felpa e un capo impermeabile.

Caratteristiche dell'escursione

Descrizione generale
E' una salita che si snoda tra i boschi e solo dopo aver raggiunto il campo le piante lasciano spazio a grandi distese d'erba. All'Old Moses Camp è presente un custode ma di fatto il campo offre solo ospitalità. I viveri ed il materiale per cucinare dovrete portarvelo voi! Tutti i campi presenti nel parco non sono rifugi gestiti!

Descrizione percorso

Raggiungere il villaggio di Nanyuki e attraverso un'autovettura proseguire sino alla Sirimon Gate (porta di accesso al Parco Nazionale del Monte Kenya/9 Km. su 16 di strada sterrata). Dopo aver regolarizzato l'ingresso al parco imboccare la strada sterrata carrozzabile che lentamente sale verso l'Old Moses Camp. Il percorso è logico ed è praticamente impossibile sbagliare. Durante il percorso (specie nel primo tratto) è molto facile imbattersi in babbuini. E' buona cosa procedere in gruppo in quanto si potrebbero incontrare animali decisamente più pericolosi come gli elefanti.
Pagando è possibile raggiungere il campo attraverso un fuoristrada... soluzione sconsigliata per chi intende proseguire per i campi più avanzati e che deve approfittare dell'avvicinamento per acclimatarsi.
Discesa

Qualora non foste impegnati in un trekking di più giorni (con un conseguente spostamento a campi avanzati) effettuare la discesa mediante il percorso seguito durante l'avvicinamento.

Note
Organizzare un trekking all'interno del Parco Nazionale del Monte Kenya è decisamente oneroso... non tanto per gli stipendi da pagare ai portatori quanto per il biglietto d'ingresso giornaliero! Alla nostra visita bisognava pagare 50 dollari americani al giorno! Un vero furto legalizzato.
Commenti vari
Il brutto tempo era iniziato circa una settimana prima del nostro arrivo e durerà per altre due settimane. Erano 10 anni che non pioveva così tanto nella stagione secca (causando parecchi disagi alla popolazione e morti).
   
Ingrandisci
Ingrandisci

La Sirimon Gate, dove ha inizio il trekking

L'Old Moses Camp, illuminato da un leggero sole
   
Bertoldo cerca i contatti via cellulare con l'Italia
Doccia da campo
   
Ingrandisci

Dopo la faticosa salita, un po' di relax

La fontana dell'Old Moses Camp

   

Ingrandisci

Ingrandisci

Giochi di luce dopo il temporale

Dalle nuvole spuntano le due vette del Monte Kenya

   

Ingrandisci

Ingrandisci

L'azzurro fa sperare nel bel tempo

Bandiera del Kenya

   

Ingrandisci

Ingrandisci

Le regole...

Da sx Michael, Matteo, Paul, Ghillion, Joseph, Luca, Patrick

   

Il contenuto di questo sito (testo, elementi grafici, immagini, ecc.) così come il modo in cui i contenuti sono presentati e formati è di esclusiva proprietà del gruppo SassBalòss ed è protetto dalle leggi italiane ed internazionali in particolare da quelle in materie di copyright. E' consentita la consultazione. Sarà concessa la duplicazione, anche parziale, solo dopo esplicita richiesta; in tal caso dovrà essere espressamente indicata, sulle copie realizzate, la provenienza della fonte ossia il sito internet www.sassbaloss.com. Ogni utilizzazione diversa da quelle sopra previste quindi (indicativamente: la distribuzione a terzi e/o la pubblicazione a scopo di lucro, la modificazione, l'elaborazione in qualunque forma e modo) deve considerarsi abusiva e sarà perseguita a norma delle vigenti leggi.